Febbraio 24, 2024
11 °C Roma, IT

Percorso editoriale di Brand Journalism

L’uomo è negli ambienti che vive

La bellezza dei luoghi di lusso come matrice di benessere

Quella dell’armonia tra ambiente e persona è una vera e propria arte. Un’arte che unisce i professionisti del settore edilizio immobiliare, sempre alla ricerca di modalità per garantire spazi su misura delle esigenze di chi li vive; che sia una camera d’albergo o il proprio appartamento, chiudersi la porta alle spalle dovrebbe essere il gesto che precede il totale approccio a un luogo che ci fa stare bene, che ci rappresenta, capace di accoglierci e di farci sentire al posto giusto. Il nostro.

La ricerca della perfezione in ogni dettaglio e il lusso sono i dettagli che ci contraddistinguono

FP Costruzioni

Sono numerosi gli studi al riguardo, che negli anni sono stati capaci di confermare la stretta correlazione tra il benessere dell’individuo e l’ambiente in cui vive: dalla psicologia degli spazi alla psicologia della casa fino a giungere alla psicologia ambientale, è accertato che l’ambiente influenza il nostro comportamento e la nostra mente.

A questi concetti si lega bene il claim Pensare, creare, costruire di FP Costruzioni, azienda edile conosciuta in tutta Italia e in gran parte d’Europa per le sue costruzioni e ristrutturazioni di alto livello; sono due i dettagli che contraddistinguono il lavoro del team di FP Costruzioni: la ricerca della perfezione in ogni dettaglio e il lusso.

«Sono valori su cui basiamo ogni lavoro a cui ci dedichiamo, sia di costruzione sia di ristrutturazione – spiegano Vincenzo Papaleo e Giuseppe Frustaci, titolari dell’azienda edile -. Sappiamo bene quanto un ambiente possa influire non solo sulla vita quotidiana di una persona, nel caso di un’abitazione, ma anche sul business di una struttura, nel caso degli alberghi. Lavoriamo, infatti, anche alle strutture ricettive di alto livello, dove c’è un’attenzione maniacale alla ricercatezza degli spazi per garantire al cliente l’esperienza migliore che si possa offrire e che quest’ultimo giustamente pretende. Essere scelti per le lavorazioni all’interno di strutture con profili aziendali dal target di lusso significa avere una responsabilità molto alta poiché bisogna rispettare standard che garantiscano la promessa della struttura alberghiera alla loro clientela».

A proposito di ciò che ha impatto sulla nostra vita, è bene fare un appunto anche al riguardo dell’influenza che la bellezza ha sui comportamenti dell’essere umano: la ricerca della bellezza spinge l’individuo a impiegare maggiori risorse di tempo e di denaro per assicurarsi di ottenerla.

Questo succede in molti settori, dal cosmetico all’abbigliamento al mercato dell’auto, fino a giungere a quello immobiliare: il celebre aforisma “la bellezza salverà il mondo” dello scrittore russo Dostoevskij può quindi declinarsi ne “la bellezza salverà la vita”, dato l’alto interesse delle persone a ricercare bellezza intorno a sé, anche a costo di investire di più.

«Le persone sono fatte di differenti storie e personali sogni: partiamo da questo assunto per cercare di trasformare questo concetto in qualcosa di concreto, attraverso la passione per quello che facciamo unita a capacità, esperienza e competenze: il nostro obiettivo è quello di adattare un spazio a seconda di esigenze e bisogni, affinché chi lo vive si senta in armonia con esso. L’armonia tra uomo e ambiente può e deve avvenire in ogni luogo: noi ci occupiamo principalmente di costruzione e ristrutturazione, di manutenzione di edifici e di realizzazione di negozi e ristoranti – raccontano Vincenzo e Giuseppe -. Siamo inoltre consolidati anche nel settore ferroviario, attraverso la riqualificazione delle stazioni, nel settore civile e alberghiero con interventi di restyling. Come dicevamo, ci dedichiamo alle strutture di lusso dove la cura di ogni piccolo particolare fa una grande differenza».

Si può dire che aziende come la FP Costruzioni contribuiscono positivamente alla diffusione di una cultura di quella che viene chiamata Educazione Estetica: un modello ben consolidato nello studio della bellezza in psicologica (Diessner, Solom, Frost, Parsons, & Davidson, 2008) vuole che essa comprenda il coinvolgimento di tre stati: la bellezza della natura, la bellezza di matrice artistica e la bellezza morale. Tre dòmini che influenzerebbero il comportamento umano: la tendenza a riconoscere la bellezza intorno a sé favorisce il decentramento dall’ego e invoglierebbe dunque ad azioni altrettanto positive e costruttive. Infine, la misura in cui siamo capaci di apprezzare la bellezza nelle sue diverse forte sembra essere indicativa di maggiori livelli di benessere.

Previous Article

Curare il proprio giardino significa curare la propria immagine

Next Article

Il turismo fa da traino all’economia di tanti settori

You might be interested in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.